Perdonatemi di essere nato - Ermanno Eandi

E R M A N NO E A N D I
Poeta, giornalista e scrittore
Vai ai contenuti

Menu principale:

Poesie d'anima

Perdonatemi di essere nato
Scusatemi, è solo colpa mia..... volevo solo amare



Perdonatemi,
di aver pianto quando voi ridevate,
di aver abbracciato l’ardua solitudine
quando il mondo voleva compagnia.

Perdonatemi,
di aver bruciato la vostra concretezza
per cercare l’essenza inafferrabile del dubbio.

Perdonatemi,
di aver volato senza piano di volo,
pilotando i miei incubi
alla velocità della libertà.

Perdonatemi,
di essere fuori luogo ovunque,
di perdermi anche quando non mi cerco
e trovarmi sempre più distante.

Perdonatemi,
di essermi allontanato troppo,
di aver toccato la luce invisibile
dell’oscuro dolore.

Perdonatemi,
di ammanettarmi per liberarmi,
di nuotare dove non si tocca,
senza salvagente e senza bagnarmi.

Perdonatemi
se sono costretto
a guardarvi da lontano
anche quando vi sono vicino,
separato dall’impalpabile scudo
della sofferente sensibilità.

Perdonatemi di essere nato!
Perdonatemi di essere nato…
Volevo solo amare…

E
rmanno Eandi

Date un tocco di prestigio e sensibilità in più ai vostri eventi, invitate Ermanno Eandi







Perdonatemi di essere nato, poesia, poesia autobiografica, scusate, perdono, amore, diversità, ermanno eandi, volevo solo amare,

contatori visite
google-site-verification: google704b41e5aa7b3ad4.html
Torna ai contenuti | Torna al menu