Quelli che hanno capovolto il cielo libro - Ermanno Eandi

E R M A N NO E A N D I
Poeta, giornalista e scrittore
Vai ai contenuti

Menu principale:

Libri

QUELLI CHE HANNO CAPOVOLTO IL CIELO
L'ultimo libro di Ermanno Eandi

"Quellli che hanno capovolto il cielo" è un libro per spiriti liberi, che non accettano gli schemi vacui del mondo attuale. ma hanno scelto di invertire i valori, anteporre la sensibilità, l'onore e l'amore al businness demente che rappresenta il nostro tempo.
Capovolgere la realtà, per ricrearla più pura e limpida nell'anima, dove sono racchiusi i veri valori, dove la vita sorride e il buio non esiste,
lì e solo lì, la poesia di Eandi diventa fuoco, anima e passione. Un libro imperdibile per le persone sensibili.

Ringrazio per l'ottima prefazione Marco Margrita

Per ordini o prenotazioni inviare una mail a ermannoeandi@libero.it

Echos Edizioni - Costo 12 €
Sono previsti sconti per ordini superiori alle 5 copie

L'artista è disponibile a presentazioni e spettacoli poetici.

QUELLI CHE HANNO CAPOVOLTO IL CIELO

A volte, increduli, ci incontriamo,
stupiti, ci annusiamo, ci riconosciamo…
stesso cielo, strano e capovolto,
stessa razza, sensibile e sbagliata.

Ci prendiamo per mano,
teneri e luminosi,
camminiamo delicatamente
su un selciato di nuvole,
ci contiamo sugli argini dei ricordi,
mentre mietiamo sorrisi.

Siamo quelli che hanno capovolto il cielo,
innalziamo il valore dei gesti semplici,
brilliamo nell’ombra della nostra timidezza,
deponendo petali  di autentica concretezza
sulla tomba dell’evanescente ipocrisia,

Siamo quelli che hanno capovolto il cielo,
vediamo il mondo al rovescio
per cercare di essere compresi,
troppo veri per chi  cammina solo per terra,
troppo sensibili per chi non sa volare…
..le nostre  anime si toccano,
ci accendiamo dentro…
lasciateci  vivere nel nostro cielo capovolto,
non si posso raddrizzare le nuvole,
si fanno e si disfano ininterrottamente,
come i nostri sogni che volteggiano nell’impossibile.

Ermanno Eandi


contatori visite
google-site-verification: google704b41e5aa7b3ad4.html
Torna ai contenuti | Torna al menu